Alimentari e bevande

  • Flessibili e green oriented al servizio del caffè

    Grazie all’esperienza e a un portafoglio di soluzioni ideale per il confezionamento sia di caffè tostato che di caffè in polvere, Volpak lavora da tempo con numerose torrefazioni, sia in ambito europeo che worldwide. La sfida tecnologica si gioca, in questo caso, sul terreno della sostenibilità e della flessibilità.
  • Tecnologia all’avanguardia nella filiera del tè

    ACMA, azienda Coesia, offre una gamma completa di macchine green e cost-effective in grado di coprire, grazie ai gruppi ausiliari integrati, anche le fasi del processo a valle del confezionamento in bustine del tè. Con l’aggiunta della ricerca sui materiali a basso impatto ambientale e lo sviluppo di soluzioni tailor-made.
  • Food packaging alta barriera riciclabile, 100% PE

    Prosegue l’impegno di Ticinoplast nello sviluppo di soluzioni di imballaggio sostenibili - riciclabili e mono materiale - in partnership con diversi attori della supply chain: dal produttore di resine, al converter fino ai costruttori di macchine confezionatrici.
  • Soluzioni di chiusura tethered

    I tappi tethered (legati), ovvero i tappi che rimangono attaccati ai contenitori durante l'uso del prodotto (compresa l'apertura e la chiusura), diventeranno parte della nostra vita quotidiana in Europa a partire dal 2024.
  • Etichetta di autenticazione per latte A2

    Per aiutare i consumatori finali a identificare prodotti lattiero-caseari A2* autentici, la società svizzera di test alimentari SwissDeCode ha lanciato l’etichetta A2 INSIDE, destinata agli allevatori e ai trasformatori che analizzano le proprie mandrie e lotti di latte con i test DNAFoil A2 sviluppati dall’azienda.
  • Un algoritmo dinamico previene il food waste

    Per ridurre lo spreco alimentare nella GDO, la start-up israeliana Wasteless - supportata dall’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT) - ha sviluppato un algoritmo intelligente che consente di applicare in modo dinamico ribassi sui prezzi dei prodotti in base alla data di scadenza (Fonte: AIPIA).
  • Birra Peroni sfrutta la tracciabilità blockchain

    Per tracciare la propria catena di approvvigionamento, Birra Peroni (gruppo giapponese Asahi) utilizza ora EY OpsChain Traceability sulla blockchain pubblica di Ethereum: la soluzione conia token non sostituibili (NFT), fornendo un certificato di proprietà digitale unico per ogni lotto di birra.
  • Un tag RFID riciclabile

    Parte della gamma ECO RFID Food & Beverage Collection di Stora Enso, il tag RFID UHF ECO Meal ha un’antenna di carta stampata che può essere applicata o integrata su confezioni di alimenti (surgelati e non) da cuocere o riscaldare nel microonde.
  • Fragole tracciate mediante combinazione di QR + RFID

    Il grossista belga di frutta e verdura fresca Coöperatie Hoogstraten ha collaborato con il fornitore di tecnologia RFID Aucxis per implementare la tracciatura delle sue fragole lungo tutta la supply chain.
  • Packaging robotizzato per biscotti tradizionali

    Per confezionare i biscotti semi-artigianali dell’italiana Asolo Dolce, Gerhard Schubert ha messo a punto un impianto TLM robotizzato, ottimizzando anche il pack secondario. Obiettivo raggiunto: un processo di imballaggio più efficiente, flessibile e veloce per fronteggiare le accresciute esigenze produttive.
  • Materiali a contatto con gli alimenti: una normativa in divenire

    La Regulatory Newsletter a cadenza trimestrale di Sun Chemical fornisce informazioni aggiornate su importanti questioni normative e sugli sviluppi di interesse per quanti operano nel settore industriale degli inchiostri da stampa, vernici e prodotti correlati.
  • Il nuovo pack in carta riciclabile di Selenella

    Selenella (Consorzio Patata Italiana di Qualità) ha presentato il suo primo pack in carta per il confezionamento delle carote. Il design e le materie prime impiegate rappresentano un’innovazione assoluta per il settore.
  • Super Combi diventa “Compact”... e ancora più super

    Ingombri ridotti e performance potenziate del 30% grazie alla nuova tecnologia di riempimento integrata EvoFILL HS Still: Sidel presenta la versione “Compact” di Super Combi, sistema all-in-one per il confezionamento di acqua minerale. TCO competitivo e costi di produzione per metro quadro più vantaggiosi.
  • Nuove frontiere del confezionamento verticale

    Le VFFS della gamma R-Series di MBP (Gruppo PFM Packaging Machinery) ampliano il campo di utilizzo delle macchine intermittenti, realizzando un ventaglio completo di imballaggi flessibili, anche con film riciclabili.
  • Dosatrice a controllo elettronico per prodotti alimentari

    Il sistema a controllo elettronico motorizzato brushless di Karr Italiana Srl per applicazioni su linee automatiche, adatto a dosare prodotti alimentari (salse, sughi e condimenti anche con pezzi, ecc…), con un volume di dosaggio variabile, da 20 a 300 ml.
  • Lastra ultrasottile in mono PP barriera

    Impegnata nell’affrontare in modo proattivo le tematiche della sostenibilità e del contrasto allo spreco di cibo, ETIMEX Primary Packaging GmbH investe nello sviluppo di prodotti innovativi in grado di coniugare l’efficacia in termini di prestazioni con la riduzione dell’impatto ambientale.
  • Confezionare pouch in diversi formati shelf-ready

    Realizzato da Cama Group per una multinazionale del food, l’impianto per l’imballaggio secondario e terziario di stand up pouch in varie configurazioni pronte per lo scaffale della GDO risponde in modo puntuale alle esigenze di produttività elevata, ergonomia, cambio formato rapido e flessibile. 
  • Piatti con il 100% di alluminio riciclato

    Un packaging sostenibile, funzionale ed esteticamente accattivante: Contital risponde alla richiesta del mercato di prodotti monouso ecologici con la sua gamma di piatti in alluminio monouso, concepita per la Grande Distribuzione, per il settore della ristorazione e per i consumatori.