Una tethered cap per il farma

Specializzata da oltre settant’anni nella produzione di sistemi di chiusura per il settore farmaceutico, Capsulit ha ideato per il settore nutraceutico e farmaceutico una capsula tethered.

Questa nuova tipologia di capsula resta legata alla bottiglia anche dopo l’apertura grazie a una linguetta, che unisce il tappo all’anello di garanzia, così da evitare che il tappo, una volta separato dalla bottiglia, venga disperso nell’ambiente.

Si tratta di una vera innovazione messa a punto e brevettata da Capsulit SpA, che anticipa di due anni la Direttiva UE sulla riduzione dell’incidenza dei prodotti di plastica sull’ambiente, che entrerà in vigore nel 2024.

Alcune chiusure di questo tipo hanno cominciato a fare la propria comparsa nel settore delle acque minerali e delle bibite, ma non sono state ancora applicate in ambito nutraceutico, parafarma e farma.

Da qui la scelta di Capsulit Spa di ideare una tethered cap per questi specifici settori, da montare sui flaconi in PET prodotti dalla consociata CapsulitGiglioli.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
Capsulit Spa