Imballaggio flessibile tra caro energia e Global Warming

Annunciato per il 19 ottobre a Bologna il convegno Giflex “Avvolgiamo il futuro!”: una giornata per interpretare un presente incerto e mai scontato, rimarcando i valori di un settore industriale che continua a guardare al futuro.

Caro energia, sostenibilità ed economia circolare, valore identitario dell’imballaggio flessibile: questi i temi su cui Giflex invita a confrontarsi e riflettere sull’attualità del momento e sulle potenziali ricadute a breve e medio termine.

«Operiamo in un presente incerto e non prevedibile, caratterizzato da una crisi energetica che potrebbe metterci davanti a scelte difficili, consumatori spaventati dal rialzo dei prezzi, instabilità della politica nazionale e internazionale causa il perdurare del conflitto Russia-Ucraina. Il tema è capire quali saranno le conseguenze da pagare nei prossimi mesi e come fare fronte a scenari così complessi» dichiara Alberto Palaveri, Presidente di Giflex.

“AVVOLGIAMO IL FUTURO!”
Evento su invito organizzato da Giflex - Gruppo Imballaggio Flessibile
Mercoledì 19 ottobre 2022
dalle 10:00 alle 16:30
Hotel Royal Carlton, Bologna
Per informazioni: [email protected]

Proprio per questo, nel corso della giornata, si parlerà di misure a sostegno del mondo produttivo e modelli di efficienza energetica a supporto di un rincaro delle bollette che sta mettendo a dura prova i conti delle aziende, andando ad aggravare una situazione già minata dalla pandemia e dall’aumento dei costi di tutte le materie prime.
 
Il Global Warming, nonché la capacità di essere credibili e competitivi in tema di sostenibilità saranno altresì al centro del dibattito.
Per conoscere e far conoscere la logica LCA nell’analisi della sostenibilità dei pack flessibili, Giflex porterà sul palco esperti in materia e presenterà il nuovo comitato interdisciplinare associativo “Gruppo LCA ed economia circolare”.
 
Seppure le emergenze siano molte, il flessibile continua a rappresentare una storia di valore, come dimostrato già dai primi insight della ricerca “La value story dell’imballaggio flessibile”, a cura dell’Osservatorio Innovazione Packaging, Università di Bologna.
Dopo l’anteprima al congresso di Roma la scorsa primavera, il 19 ottobre verranno presentati i risultati conclusivi di un complesso lavoro di ricerca che ha già dimostrato come il flessibile si confermi un packaging dall’elevata complessità valoriale, grazie alle sue qualità di sostenibilità, funzionalità, etica e digitalizzazione.
In agenda non mancheranno momenti di confronto a livello istituzionale e
aggiornamenti legislativi in merito alla Packaging and Packaging Waste Directive e agli accordi di filiera interassociativi.
 
Uno spazio della giornata sarà inoltre riservato al ricordo del fondatore di Giflex, Luigi Goglio.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
GIFLEX (Gruppo imballaggio flessibile)