CPR System S.C. | Best Packaging 2022

Redea®
sostenibile | responsabile | lungimirante | equilibrato | informativo

Cos’è. Nuova cassetta riutilizzabile a sponde abbattibili, destinata a contenere prodotti ortofrutticoli. Progettata da CPR System, Redea® ottimizza l’efficienza dei trasporti e la consegna in sicurezza, riducendo gli sprechi alimentari e garantendo l’ottima qualità dei prodotti sul punto vendita.

Materiali. Realizzate in polipropilene (PP) additivato resistente ai raggi ultravioletti, le casse Redea® sono sostenibili e completamente riciclabili.

Prodotto o mercato di destinazione. Cassa in plastica a sponde abbattibili realizzata per contenere prodotti ortofrutticoli destinati alla GDO.

Design e/o comunicazione. L’estetica della cassa è stata sviluppata in collaborazione con il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica del Politecnico di Milano. Il colore risulta in linea con le tendenze di allestimento della GDO, favorendo l’integrazione con i diversi stili di arredo del punto di vendita. Il design è ispirato alle geometrie della natura, tramite un pattern Voronoi, ma è parametrizzato in modo da ottimizzarne le prestazioni. La foratura delle pareti e del fondo della cassa conferisce maggiore visibilità al prodotto ma soprattutto consente un’ottima areazione, preservandone integrità e freschezza. Sulle pareti corte sono predisposte tre linguette, dove collocare le etichette cartacee con le informazioni di prodotto. La cassa è dotata inoltre di quattro maniglie ergonomiche, che ne facilitano la presa, e di un sistema di leve, poste sulle pareti corte, studiate per facilitarne la chiusura. Inoltre, Redea® introduce un elemento di innovazione tecnologica, una smart - label che, grazie alla condivisione di informazioni utili, consente di valorizzare la supply chain, stabilendo una connessione tra tutti gli attori.

Tecnologia. La cassa è prodotta su presse per lo stampaggio a iniezione, con l’utilizzo di stampi in acciaio a cinque impronte. Una volta stampate, le cinque figure (due sponde corte, due sponde lunghe, una base) vengono estratte in automatico dallo stampo e assemblate mediante sistemi automatici in isole dedicate. Nella stessa fase viene inoltre montata la leva di chiusura, stampata su presse dedicate. La produzione della cassa si completa con l’etichettatura e la registrazione dei dati di tracciabilità in uno specifico database. Le casse vengono poi palettizzate e suddivise per formato, secondo gli standard CPR.

Sostenibilità. Le casse CPR sono riutilizzabili e, al termine del ciclo di vita, esse vengono granulate e utilizzate per la produzione di nuove casse da reimmettere nel circuito. Le sponde ripiegabili, l’altezza ridotta del fondo e il peso contenuto apportano un ulteriore beneficio in termini di spazio e costi, garantendo un risparmio aggiuntivo nelle emissioni di CO2 in fase di trasporto, a fronte di consumo inferiore di carburante rispetto ai valori ottenuti con le storiche cassette.

Questo articolo fa parte dello speciale: