L’universo Livetech in mostra

Ad Ipack-Ima 2022, presso lo stand della Opessi Srl (storico agente dell’azienda per il mercato italiano), Livetech ha portato il meglio della propria produzione, frutto di un know-how condiviso con le tre nuove divisioni. Tecnologie di confezionamento allo stato dell’arte, grazie ad una struttura rinnovata, che punta  a fornire soluzioni di packaging complete.

L’edizione 2022 della manifestazione dedicata al packaging e al processing è terminata con un bilancio più che positivo, grazie anche a un’affluenza di pubblico ben oltre le aspettative.

Nello spazio riservato - una superficie di circa 400 mq - Livetech ha accolto infatti centinaia di visitatori provenienti da Italia, Europa e da svariati paesi extra europei, a dimostrazione della rinnovata volontà del settore di ripartire con fiducia dopo le difficoltà dell’ultimo periodo.

Molto apprezzata la qualità e l’elevato contenuto tecnologico delle soluzioni proposte da Livetech che, oltre al brand storico, si avvale ora di tre nuove divisioni ad alta specializzazione - Liveflow, Livepal e Livemould - in grado di fornire un’ampia gamma di soluzioni tecniche integrate.

Una panoramica sulle soluzioni di packaging complete

Nell’ambito del confezionamento primario, Liveflow ha messo in mostra due confezionatrici orizzontali flowpack, la X-Flow e la top di gamma S-Flow.

Livetech ha offerto uno sguardo di insieme sulle realizzazioni più recenti e sui modelli più apprezzati dal mercato. Tre i sistemi mono-funzionali esposti: la apri cartoni ad alta velocità LCE-H e la chiudi cartoni LCS, dedicate alla gestione di casse americane, nonché la formatrice verticale LVF-2, ottimizzata per la formatura di astucci e vassoi di vario genere.

Ampia la proposta anche nell’ambito delle isole robotizzate multifunzionali. La LWA-TH della gamma “e-Series” rappresenta la soluzione ideale per il confezionamento di buste, doypack, astucci, ecc. all’interno di casse wraparound e fondo più coperchio. La LTL-3F ha evidenziato le potenzialità della gamma “X-Series”, un concentrato di prestazioni e tecnologia modellata sulle specifiche esigenze di ciascun cliente. In mostra anche la LTL-3F-e, un interessante prototipo sviluppato in collaborazione con importanti partner commerciali, che esprime al meglio la costante volontà dell’azienda di investire nella settore R&D.

Nell’ambito dei sistemi per il fine linea, Livepal ha esposto la cella di pallettizzazione LPA-e, caratterizzata da estrema semplicità e costi contenuti, e un modulo dimostrativo costruito attorno a un robot industriale antropomorfo.

Nella zona Livemould il pubblico ha potuto esplorare il mondo delle macchine e delle linee progettate e ottimizzate per il modellaggio del cioccolato in tutte le sue forme.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
LIVE-TECH SRL
Ipack Ima srl