Henkel Italia | Best Packaging 2022

Imballo bimateriale per caps
lungimirante | sostenibile

Cos’è. Il nuovo imballo per le linee di prodotti Dixan Discs, Dixan Power Caps e Bio Presto Power Caps unisce i punti di forza di due materiali per migliorarne le prestazioni ambientali. Un bucket di PP termoformato, destinato a proteggere dall’umidità le caps idrosolubili, prevede l’utilizzo di materiale riciclato da post consumo. Le confezioni sono avvolte in una fascia di cartoncino riciclato, che svolge una funzione non solo estetica ma anche di rinforzo strutturale. Il cartoncino è facilmente asportabile dal corpo in PP per consentire un riciclo ottimale dei due materiali.

Materiali. PP/rPP per il corpo. Cartoncino monopatinato riciclato per la fascetta decorativa.

Prodotto o mercato di destinazione. Tutte le linee di prodotto rivolte a un uso domestico per il bucato in lavatrice.

Design e/o comunicazione. Il design propone una forma non convenzionale con una parte frontale raggiata. L’uso del cartoncino avvolgente permette la decorazione a tutto tondo delle confezioni. Una strip di apertura taglio/mezzo taglio sul lato del cartoncino, con chiare indicazioni, consente di separare le frazioni carta e plastica prima della raccolta differenziata. L’imballaggio è destinato quindi, per la sua tipologia, a uno smaltimento virtuoso e invita il consumatore alla naturale collaborazione.

Tecnologia. Corpo in PP: termoformatura. Fascetta in cartoncino monopatinato: stampa e fustellatura.

Sostenibilità. L’imballaggio è 100% riciclabile e l’utilizzo della fascetta in cartoncino, costituito da fibre riciclate al 90%, ha permesso di ridurre la plastica impiegata, fungendo anche da rinforzo strutturale al contenitore di PP che è stato alleggerito il più possibile. Quest’ultimo, una volta separato, può essere riutilizzato in diversi modi, trasformandosi per esempio in seminiere o vasi per piante. La confezione si presenterà priva di residui di etichette, simile a un vaso tradizionale, contribuendo con un felice riuso ad assorbire CO2 tramite la coltivazione di piante.

Questo articolo fa parte dello speciale: