Trend in crescita per NORD

Tecnologie di azionamento: archiviato un 2021 di successo, NORD DRIVESYSTEMS prevede innovazioni e ulteriori investimenti per l’anno in corso.

Da oltre 50 anni sviluppa, produce e distribuisce tecnologie di azionamento: NORD DRIVESYSTEMS prosegue il suo percorso di crescita, registrando nel 2021 un fatturato pari a 870 milioni di euro, con un aumento delle vendite del 18% circa rispetto ai 12 mesi precedenti. In salita anche il numero di dipendenti del Gruppo (4700 circa).

Si tratta di trend positivi, originati dal saper combinare forza innovativa, competenza nel trovare soluzioni adatte per ogni circostanza e una presenza mondiale, fra filiali e partner commerciali, distribuita in quasi 100 paesi, con un’ampia diversificazione in molti settori. Caratteristiche, queste, che rendono NORD un partner affidabile anche in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo, ai quali l’azienda ha reagito lanciando nuovi prodotti e stanziando i più alti investimenti mai sostenuti prima.

Una line-up innovativa

Nel 2021, infatti, NORD DRIVESYSTEMS ha introdotto quattro prodotti che hanno stabilito nuovi standard per il settore. Una pietra miliare è DuoDrive, motoriduttore brevettato che integra, in un’unica carcassa, un motore sincrono ad alta efficienza IE5+ con un riduttore elicoidale monostadio, stabilendo così nuovi parametri di efficienza, spazio di installazione e riduzione delle varianti.

L’inverter NORDAC ON decentralizzato, le taglie aggiuntive per il motore sincrono IE5+ e l’inverter per quadro elettrico NORDAC PRO SK 500P sono stati sviluppati con l’obiettivo di massimizzare i vantaggi per il cliente e l’efficienza energetica, garantendo significativi aumenti delle prestazioni nelle aree di applicazione.

Investimenti e crescita

Sempre nel 2021, NORD ha investito in infrastrutture e logistica. In Germania ha avviato un magazzino automatico, per garantire ai clienti consegne più rapide e sicure. E se in Polonia ha costruito una nuova fabbrica di motori e in Cina ha costruito uno stabilimento ex-novo, negli USA ha ulteriormente ampliato la capacità produttiva.

È inoltre previsto il completamento di un nuovo edificio amministrativo nella sede centrale di Bargteheide (Germania).

Uno sguardo al futuro

«Guardiamo al 2022 con fiducia» spiega Gernot Zarp, Sales Manager della società. «Vogliamo crescere ancora e continuare a sviluppare nuovi prodotti in stretta collaborazione con i nostri clienti, che cerchiamo di servire nel miglior modo possibile. Ci impegniamo al massimo per far funzionare le catene di approvvigionamento globali e, nel corso dell’anno, abbiamo pianificato ulteriori investimenti in infrastrutture e prodotti. Tra l’altro, amplieremo in maniera consistente il nostro portafoglio di riduttori industriali».

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
NORD MOTORIDUTTORI SRL