Codifica sostenibile al servizio della tracciabilità

Specializzata nella produzione e distribuzione di sistemi di marcatura ed etichettatura industriale, l’azienda WorldJet (Sassuolo, MO) ha messo a punto di recente due soluzioni innovative, che danno risposta alle esigenze di tracciabilità del prodotto, a partire dalla fase di produzione fino alla sua gestione a magazzino.

Un tema, questo, su cui l’R&D di WorldJet ha puntato per sviluppare macchine automatiche sempre più performanti, capaci di soddisfare qualsiasi applicazione a prescindere dal tipo di prodotto da etichettare. 

Partiamo dalla WPA6-PL-FL-HV-C, in grado di etichettare lungo i 3 assi, grazie a un sistema di movimentazione completamente elettrico, che permette di posizionare l’etichetta sia sul fianco del pallet che sul fronte marcia del prodotto: una funzionalità che ne permette l’integrazione all’interno di sistemi di gestione di magazzini automatici, dove si ha la necessità di leggere le etichette posizionate in punti ben precisi del prodotto.

Questo modello di etichettatrice, completamente automatizzata, è dotata di uno scanner solidale al piattello che consente di verificare, tramite la lettura di un codice a barre, sia la presenza dell’etichetta applicata sia tutte le informazioni presenti all’interno del codice stesso.

Tali informazioni verranno successivamente elaborate da un software dedicato, in grado di interfacciarsi  con il sistema informatico di fabbrica, così da monitorare la movimentazione del prodotto durante l’intero processo.La macchina è dotata di una finestra posizionata nella parte anteriore che, durante il ciclo di lavoro, si apre in automatico consentendo l’escursione del braccio meccanico per l’applicazione dell’etichetta, per poi chiudersi alla fine del ciclo.

Completamente isolata dall’ambiente esterno, è dotata inoltre di un sistema di raffreddamento per mantenere una temperatura di esercizio ideale, garantendo così che tutti i componenti elettrici e meccanici possano lavorare in condizioni ottimali senza subire danni dovuti a temperature elevate.

Una porta con elettroserratura, sbloccata attraverso un pulsante di richiesta d’accesso e una serie di sistemi di sicurezza permettono alla macchina di lavorare in un ambiente privo di protezioni perimetrali.

La WPA6-PL-FL-HV-DC è ideale in tutte quelle applicazioni in cui l’etichetta deve essere personalizzata con loghi colorati o simboli di segnalazione. Oltre ad avere tutte le funzionalità del modello descritto in precedenza, consente di realizzare un layout finale più complesso grazie alla stampa con due ribbon: dotata della funzione Ribbon Saver, utilizza solo la quantità minima di nastro necessario per generare la grafica sull’etichetta.

L’utilizzo di etichette neutre, lo svuotamento di magazzini con etichette prestampate e la tecnologia Ribbon Saver testimoniano infine l’approccio sostenibile adottato da WorldJet nella progettazione dei propri impianti di codifica industriale.

ULTIM'ORA. WorldJet ha di recente stretto un accordo con CITRONIX, leader mondiale nella fornitura di stampanti a getto di inchiostro continuo (CIJ). La vasta gamma di prodotti CITRONIX è stata progettata per soddisfare le esigenze di codifica e marcatura negli ambienti industriali più esigenti, garantendo la massima affidabilità e precisione.
Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
WORLD JET SRL