Hispack, appuntamento a Barcellona dal 24 al 27 maggio

600 espositori da 25 paesi e 30.000 mq di offerta commerciale, con particolare attenzione a sostenibilità e digitalizzazione. Accredito gratuito.

La ripresa delle fiere va oltre le più rosee aspettative e Hispack, il Salone Internazionale dell’Imballaggio, registra il pieno di spazi espositivi e un numero di visitatori preaccreditati superiore all’edizione 2018. Con queste premesse Hispack apre le porte a Barcellona dal 24 al 27 maggio, nei padiglioni 1 e 2 del quartiere fieristico Gran Vía, dove 600 espositori provenienti da 25 paesi sono pronti ad accogliere visitatori spagnoli, europei e latino-americani. Il Cile è il paese invitato con una delegazione in visita.

30.000 mq netti di offerta commerciale che spazia dalle materie prime ai macchinari di processo e confezionamento, dalle etichette al packaging completo, con macchine per fine linea, logistica e automazione, confezioni per retail, e-commerce e distribuzione.

La sostenibilità è il leitmotiv dei 4 giorni: riciclo, riutilizzo, ecodesign e riduzione sono tematiche chiave per le attività in programma. Altro topic fondamentale in questa edizione di Hispack è la digitalizzazione, declinata in IoT, automazione, robotica, connettività e tracciabilità, grandi temi dell’industria di oggi. Il programma di attività e conferenze prende il nome di Hispack Unboxing, un’area dove è prevista l’alternanza di 200 speaker per condividere novità e soluzioni per tutta la filiera del settore.
Hispack inoltre si tiene insieme al salone Graphispag che riunisce macchine per stampa off-set e digitale, un’offerta completa per coloro che cercano le migliori soluzioni per la propria azienda.

Per l’accredito gratuito clicca qui.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
FIRA DE BARCELONA (Fiere: Hispack)

Leggi altro in "Eventi"