La nuova visione della meccanica

Marchesini Group annuncia l’acquisizione del 100% di SEA Vision Group, realtà nata a Pavia e produttore di spicco di sistemi per la tracciabilità, la raccolta dati e l’ispezione nel settore del confezionamento di prodotti farmaceutici e cosmetici.

L’acquisizione, avviata nel 2018 con il rilevamento iniziale del 48% delle quote di SEA Vision Group, rappresenta il completamento di una delle più significative operazioni di mercato compiute da Marchesini Group nell’arco della sua storia quasi cinquantennale e che, grazie a fusioni e acquisizioni con aziende complementari del settore, si è trasformata negli anni da realtà locale a multinazionale, oggi in grado di realizzare tecnologie per il confezionamento di tutti i principali prodotti per l’industria del Pharma e del Beauty.

A seguito dell’acquisizione, Pietro Cassani, amministratore delegato di Marchesini Group, diventerà presidente del CdA di SEA Vision Group, dove siederà anche Michele Cei, co-fondatore dell’azienda lombarda, che manterrà il ruolo di amministratore delegato.

Le nuove dinamiche societarie  - come da tradizione e scelta strategica di Marchesini Group - non modificheranno il percorso di crescita di SEA Vision Group, che ha una previsione di fatturato per il 2022 di oltre 50 milioni di euro.

Integrare l’innovazione

L’operazione SEA Vision Group è la punta di diamante di una strategia di lungo termine, che mira a integrare la galassia di imprese meccaniche controllate da Marchesini Group con alcune tra le migliori realtà nazionali dedicate al software e alla visione.

È alla luce di questa strategia che SEA Vision Group ha di recente acquisito ARGO Vision, azienda specializzata nell’Intelligenza Artificiale, mentre Marchesini Group ha finalizzato il controllo societario di Proteo Engineering (specializzata in automazione industriale ) e di Auteco, operativa nella creazione di soluzioni nel campo dell’automazione, del controllo di processo e della digitalizzazione dei flussi operativi.

Nel 2021 Marchesini Group ha inoltre acquisito una quota di minoranza della startup bolognese Eyecan, proprietaria di una tecnologia innovativa arricchita con algoritmi di Intelligenza Artificiale, che consente a robot dotati di visione di addestrare i sistemi robotici installati sulle linee Marchesini Group, velocizzando così i cicli di confezionamento.

«Governando in house le complesse dinamiche che definiscono la digitalizzazione dei processi produttivi, vogliamo interconnettere la meccanica con la robotica e il software, la manifattura con la digitalizzazione e l’Intelligenza Artificiale» ha commentato Maurizio Marchesini, presidente di Marchesini Group e vicepresidente di Confindustria con delega alle Filiere e Medie Imprese.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
MARCHESINI GROUP SPA
SEA Vision srl