Macchine per il packaging farmaceutico: 7,8 miliardi di euro al 2025

Il recente rapporto “Pharmintech Monitor 2022” prodotto dal Centro Studi MECS per conto di IPACK-IMA, descrive l’andamento 2021/2025 del mercato mondiale della salute, riservando ampio spazio al settore farmaceutico e relative tecnologie per il confezionamento. Per quest’ultimo segmento, in particolare, le proiezioni indicano un business in crescita con ampie prospettive di sviluppo sui vari mercati internazionali (Cina in testa a +370 milioni di euro al 2025).

Spesa farmaceutica mondiale (miliardi  di Euro). Variazione % annua.

spesa mondiale

A livello aggregato, la spesa mondiale per la salute ammonta oggi a oltre 7.560 miliardi di euro. Secondo le proiezioni contenute nel recente rapporto “Pharmintech Monitor 2022”, dopo la marcata contrazione avvenuta nel 2020 (-3,1%), il mercato ricomincerà a crescere a un tasso medio annuo dell’1,9% nei prossimi quattro anni, arrivando nel 2025 a quota 8.160 miliardi di euro, ben 1.729 miliardi di euro in più rispetto a dieci anni fa.

All’interno di questo mercato, spicca il contributo del segmento farmaceutico (incidenza del 13% sul totale spese per la salute) che, dopo il +7,9 % registrato nel 2021 (1.113 miliardi di euro in valore, con 78,3 miliardi di euro di soli vaccini) continuerà a correre a un ritmo del +3.9% l’anno, ben oltre le previsioni stilate prima della pandemia.

Spesa mondiale per la salute. Quote % delle diverse componenti (farmaceutica, nutraceutica, cosmeceutica, ecc.)

percentuali mercati

Tra il 2016 e il 2025, infatti, il settore registrerà a livello mondiale una crescita complessiva del 66%, trainata da Paesi prevalentemente emergenti: se i Paesi occidentali sono stimati in crescita a un tasso medio annuo compreso fra lo 0 e il 5%, i mercati in via di sviluppo registreranno tassi annui superiori al 5%.  Nel periodo in esame la Nigeria triplicherà il proprio valore, mentre India e Polonia genereranno i volumi maggiori. Tra i mercati dimensionalmente più grandi, la Germania registrerà le performance migliori con una crescita cumulata del 73.4%, superiore alla media mondiale; Stati Uniti e Cina cresceranno all’incirca del 20% superati però dalle performance dell’Italia (+28%).

Lo studio prende in esame anche i segmenti delle cosiddette Life sciences (Nutraceutica, cibo e bevande funzionali), Cosmeceutica, Biotech e Biomedicale; nicchie innovative e dinamiche che arriveranno complessivamente a pesare 1.980 miliardi di euro nel 2025, con tassi di crescita medi annui prossimi alla doppia cifra.

Crescita complessiva del settore farmaceutico tra il 2016 e il 2025. Crescita % complessiva, per nazione.

crescita farma

L’evoluzione attesa per il processing & packaging

La crescita della spesa in salute e del mercato farmaceutico trainerà a sua volta la domanda di tecnologie di processing & packaging, che cresceranno al ritmo medio del 5.2% annuo fino a sfiorare i 28 miliardi di euro nel 2025.

Tra le dinamiche sociali che maggiormente influenzeranno i cambiamenti tecnologici, il forte aumento dell’incidenza degli anziani sul totale della popolazione (si calcola che gli over 60 siano destinati a salire dall’attuale miliardo a 2,1 miliardi di persone nei prossimi trent’anni), con un conseguente aumento delle malattie croniche. Tale fattore non solo spingerà la domanda di prodotti farmaceutici tout court, ma porterà a privilegiare farmaci di più facile assunzione, come le compresse, le soluzioni liquide monodose e i cerotti a rilascio prolungato, rispetto ai farmaci parenterali (iniettivi) e/o che richiedono dosaggio da parte del paziente.

A trainare gli investimenti in macchinari anche l’implementazione di soluzioni digitali, con un effetto sostituzione crescente, nei prossimi anni, dei vecchi impianti standardizzati per le produzioni convenzionali. Altro fattore che condizionerà fortemente la domanda di tecnologie on demand su misura, sono le regolamentazioni e le certificazioni a cui le macchine per il pharma devono sottostare e che cambiano da Paese a Paese.

Macchine packaging: previsioni 2021-2025 tecnologie (dato 2025 mln di €)
  Totale 2021 Totale 2025 CAGR 21/25
Riempitrici 1.125,1 1.349,7 4,7%
Chiuditrici 123,1 152,1 5,4%
FS 609,0 692,3 3,3%
FFS 1.396,4 1.685,2 4,8%
Astucciatrici 497,8 590,2 4,3%
Avvolgitrici 222,3 266,7 4,7%
Palettizzatori 564,6 685,3 5,0%
Etichettatrici 544,2 603,9 2,6%
Manipolatrici 208,8 253,5 5,0%
Ispezionatrici 1.080,1 1.272,8 4,2%
Altre tecnologie 212,6 296,7 8,7%
Totale 6.587,0 7.855,2 4,5%

Previsioni crescita della spesa farmaceutica per macro area. CAGR 2021-2025

spesa mondiale aree

Macchine per il confezionamento avanzano con un cagr del 4,5%

Il mercato mondiale dei macchinari per il packaging farmaceutico ammonta a quasi 6,6 miliardi di euro, con una concentrazione geografica polarizzata tra l’Asia e l’Europa che insieme realizzano 4.6 miliardi di euro, il 69,7% del giro d’affari totale.  Il Centro-Sud America e l’aggregazione Africa-Oceania presentano un mercato di poco superiore a 300 milioni di euro, mentre i mercati appartenenti all’Europa extra-UE valgono 400 milioni.

La crescita annua prevista al 2025 per il settore è attorno al 4.5%, con picchi in Africa e in Asia (+5,1% e +5,7%) per un giro d’affari complessivo superiore ai 7,8 miliardi di euro.

Questa previsione è coerente sia con l’importanza ormai consolidata di Cina e India come produttori farmaceutici di API e/o in conto terzi, sia con il progressivo affermarsi dei cosiddetti Pharmerging, Paesi che stanno rapidamente assumendo un’elevata specializzazione produttiva nel settore farmaceutico.

Le proiezioni al 2025 vedono l’allargarsi di opportunità in Cina per quasi 370 milioni di euro (+8,2%) a cui segue l’Italia con oltre 180 milioni di euro di nuovo mercato (+9,3%). Altri spazi di business significativi verranno creati negli USA (+2,8%), in Giappone (+3,1%), Francia (+5,7%) e Spagna (+5,7).

Macchine packaging. CAGR 2021 -2025

cagr macchine packaging

Chiuditrici, manipolatrici e palettizzatori: piccoli mercati crescono

Nel 2021, le tecnologie del packaging farmaceutico più dinamiche in termini di valore sono state le macchine FFS (1,4 miliardi di euro), seguite dalle riempitrici (con un mercato di 1,1 miliardi di euro e le ispezionatrici (quasi 1,1 miliardi).

Dal punto di vista della crescita attesa per il quadriennio 2021-2025, le prime due categorie presenteranno anche tassi di crescita leggermente superiori alla media (+4,8% e +4,7% rispettivamente). Le categorie a più alto potenziale nel medio termine saranno tuttavia il piccolo mercato delle chiuditrici (+5,4%, grazie all’elevata crescita del mercato in UE e Africa- Oceania), quello delle manipolatrici e quello dei palettizzatori (entrambi cresceranno al tasso medio annuo del 5%, con i palettizzatori che conquisteranno nuovi spazi di mercato prevalentemente in Europa).

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
Ipack Ima srl