Più che "semplice" packaging

All’indomani del rebranding nel 2022, che ha visto Schur Flexibles presentarsi al mercato come adapa, la società si attesta tra i produttori leader europei di packaging flessibile.

Fin dalla fondazione, il Gruppo ha sviluppato competenze sempre più spiccate sul fronte delle tecnologie legate al packaging flessibile, rafforzando la mission orientata a fornire soluzioni di imballaggio innovative, di qualità e personalizzate ad alta barriera per i settori food, tabacco, cleaning e pharma.

Con sede in Austria, il Gruppo adapa esprime un fatturato annuo di circa 690 milioni di euro, impiegando oltre 2.000 persone in 22 sedi in tutta Europa, garantendo ai propri clienti una catena del valore integrata, dall’approvvigionamento delle materie prime all’estrusione, fino alla stampa e alla trasformazione.

marek pawlak

UN NOME, UN PROGRAMMA

Il nome adapa deriva da “adaptive packaging”, a sottolineare uno dei valori fondamentali del gruppo, ovvero la capacità di adattamento a un mondo che cambia.

Come sostiene Marek Pawlak, CSO di adapa: «Negli ultimi anni abbiamo sviluppato un portafoglio ad alte prestazioni di soluzioni di imballaggio sostenibili per e con i nostri clienti. Ora è giunto il momento di utilizzare questi nuovi film in modo trasversale per rendere l’economia circolare una realtà. Sosteniamo attivamente i nostri clienti nella loro transizione.

La frase “#Future is driven by action” ben riassume il concetto: iniziamo!».

Non solo film, ma soluzioni

Grazie al posizionamento sul mercato, adapa offre sistemi di imballaggio completi, semplificando così il processo di gestione delle relazioni con i clienti. Grazie alla centralizzazione dei contatti, infatti, mette a disposizione un consulente di fiducia specializzato in tutte le componenti del packaging flessibile. Si tratta di personale con elevata professionalità e perfettamente allineato all’interno dell’organizzazione: vantaggio garantito da una rete R&D efficiente e da un servizio qualificato di tecnologie applicate, che fa leva sulla forte vicinanza al cliente.

Uno sguardo al 2023

adapa dispone di un ampio portafoglio di soluzioni di imballaggio sostenibile, che comprendono strutture innovative di PP, PE e a base carta, descritte nel seguito.

Tra le novità spicca il film per incarto flow wrap a base PE per caffè e altri prodotti aromatici, realizzato con CrystalPE di adapa. Il film alta barriera sostituisce le strutture standard in PET/PE e protegge i prodotti confezionati, garantendo massima affidabilità nel percorso che va dalla produzione al consumatore finale. All’eccellente macchinabilità, l’imballaggio in PE integra ottime rese di stampa, mentre la componente tattile ne dimostra l’elevata qualità.

Per i produttori di ghiaccioli e gelateria e in generale per confezioni con apertura facilitata, prodotte su macchine flow pack orizzontali, adapa propone un nuovo flowpack in carta riciclabile certificata, che rappresenta un’alternativa attuale ai film OPP. La soluzione è rivestita con una speciale vernice a dispersione termosaldabile, è caratterizzata da un peeling particolarmente delicato, offre eccellenti possibilità di stampa e può essere utilizzata sulle macchine di confezionamento esistenti.

La soluzione completa MonoClose(re) è una confezione richiudibile di PP composta da top e fondo, sviluppata interamente dal gruppo. Il C-base bottom film, testato per anni, è stato combinato con il nuovo MonoClose(re) P-Type per creare una confezione alta barriera, che garantisce la migliore resa di stampa e una minore impronta di CO2 rispetto ai tradizionali contenitori a base di PET.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
ADAPA HOLDING GESMBH