EPAL: la guerra impatta sul mercato dei pallet

La guerra in Ucraina e le sanzioni dell'UE contro Russia e Bielorussia avranno un impatto significativo sul mercato europeo dei pallet. A riferirlo è l’European Pallet Association (EPAL) avvisando che la produzione di europallet EPAL è attualmente sospesa in molte fabbriche ucraine.

Le previste carenze nella fornitura di legno e l’aumento dei prezzi dell'energia, dei trasporti e delle materie prime avranno un impatto anche sul prezzo del legname per pallet ed europallet EPAL.

Sono inoltre certi ritardi nelle consegne di nuovi europallet EPAL che alimenteranno la domanda dell’usato, pertanto, il vicepresidente di Epal Dirk Hoferer raccomanda a tutti i fruitori di europallet EPAL “di iniziare a pianificare le scorte per l’intero 2022 e a provvedere in anticipo agli ordinativi”.

A confortare, tuttavia, è il fatto che gli europallet EPAL possono essere utilizzati per molti anni e riparati a basso costo compensando così le maggiorazioni sul prezzo di acquisto. 

Questo articolo fa parte dello speciale:

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
ASSOIMBALLAGGI (Associazione nazionale delle industrie di imballaggi di legno, pallet, sughero e servizi logistici)