Mars Petcare punta 100 milioni di dollari sul Messico

Tags
Al via l'ampliamento dello stabilimento di Querétaro in risposta alla crescente domanda di pet food del mercato messicano.

L’americana Mars Petcare amplierà il suo stabilimento di alimenti umidi per animali domestici, situato a El Márques Querétaro, in Messico, investendo 100 milioni di dollari (circa 2.100 milioni di pesos). L’obiettivo è raddoppiare la capacità produttiva e raggiungere le 70 mila ton/annue per i marchi Pedigree, Whiskas, Cesar e Sheba, ovvero 55 milioni di bustine/mese.

Il progetto, che si concluderà entro il terzo trimestre 2023, prevede un’espansione di 7.000 metri quadrati di superficie. La struttura aderirà inoltre alle politiche sostenibili del brand vantando tecnologia all'avanguardia ad alta efficienza energetica per il riempimento delle buste, sistemi per la raccolta dell’acqua piovana e uso dell’eolico.

La crescita dei consumi di pet food registrata in Messico nel 2020 (+8% a 1,2 milioni di tonnellate), è proseguita anche nel 2021, anno in cui le vendite sono stimate raggiungere i 2,4 miliardi di dollari. Secondo i dati di Euromonitor International, nel 2026 i ricavi supereranno i 3 miliardi con un tasso di crescita del 27,2%.

In base alle proiezioni dell'azienda, che tra i marchi annovera anche Eukanoba e Royal Canin, il progetto di espansione in Messico (suo quarto mercato) genererà 600 nuovi posti di lavoro.