La parola a… Pier Giorgio Ercolini, Managing Director di TechPharma

Innovazione e tecnologia tra robotica e automazione per il farmaceutico.

Fondata nel 2008, TechPharma è impegnata a servire l’industria farmaceutica e biotecnologica, proponendo prodotti che incorporano le ultime e più innovative tecnologie, in conformità con i criteri GMP. Alla qualità e allo sviluppo dei processi di progettazione, costruzione e collaudo degli impianti, fa seguito la qualità del servizio post-vendita, che garantisce l’affidabilità e la sicurezza del funzionamento nel tempo.

Steriline - Linea robotica riempimento siringhe in nest

«TechPharma propone in questo periodo soluzioni innovative in collaborazione con i suoi partner industriali Steriline, Last Technology e Farmo Res.

Steriline è un’azienda apprezzata nel settore del riempimento in asepsi, e ha di recente esposto a Pharmintech una macchina robotica per il riempimento di siringhe in nest con produzione fino a 3.500 siringhe/ora. La macchina è stata commissionata da un’importante azienda italiana, per la produzione di vaccini a uso animale. Last Technology progetta e realizza macchine di lavaggio, disinfezione, sterilizzazione, depirogenazione e decontaminazione; customizzate sulle singole necessità del cliente, ha esposto un’autoclave a vapore saturo di piccole dimensioni, adatta anche a laboratori di R &D.

Farmo Res, infine, dal 1965 è leader mondiale nel processo di termoformatura e confezionamento di fiale, siringhe e flaconi in vassoi di PVC e, sempre alla recente edizione di Pharmintech ha presentato la termoformatrice mod. PRIMA, di dimensioni compatte e totalmente robotizzata nell’alimentazione delle fiale e dei trays all’astucciatrice».

Tutte soluzioni che hanno trovato risconto e apprezzamento fra i visitatori della mostra, in prevalenza italiani.

Last Technology - Impianto per il lavaggio di parti macchina

«I segnali di un quasi ritorno alla normalità si erano già notati al CPHI a Milano lo scorso novembre, testimoniando il desiderio degli operatori del settore di ritrovarsi in presenza e discutere di affari. Di fatto il mercato non si è mai fermato, sono arrivati ordini discussi on line e molti FAT sono stati realizzati a distanza utilizzando sempre gli strumenti che la tecnologia ha messo a disposizione.

Credo che la prossima edizione di Achema confermerà questa tendenza, con un massiccio afflusso di operatori esteri come da tradizione, ma meno italiani certamente, per la poca felice scelta delle nuove date della fiera, prevista l’ultima settimana di agosto».

Ad Achema - conclude Ercolini - parteciperanno con stand personali tutti i partner di TechPharma che, oltre a quelli sopra citati, includono Colanar GmbH (macchine di riempimento in asepsi per R&D) e GEA GmbH per la sezione liofilizzatori.