100 anni di bontà

Bauli, lo storico gruppo veronese, ha celebrato il centenario dalla sua fondazione presso la Biblioteca Capitolare di Verona.

bauliEra il 1922 quando Ruggero Bauli aprì un piccolo laboratorio artigianale a Verona, puntando sulla ricetta tradizionale del pandoro, trasformato oggi in una delle eccellenze del made in Italy. Leader nel settore delle ricorrenze con circa 1.700 dipendenti nel mondo, 7 siti produttivi e un ampio portafoglio di prodotti, il Gruppo annovera marchi come Bauli, Doria, Motta, Alemagna e Bistefani.

Le celebrazioni del prestigioso traguardo si sono tenute a Verona nella cornice della Biblioteca Capitolare, la più antica biblioteca al mondo ancora in attività, dove il Presidente Michele Bauli ha raccontato la storia e il percorso di crescita del Gruppo nonché gli obiettivi per i prossimi 100 anni. Per condividere con il grande pubblico la narrazione delle sue pietre miliari, Bauli ha realizzato un docufilm dedicato alla storia del marchio dolciario, prodotto da TIMVision e disponibile sulla piattaforma, sul sito e sui canali social del Gruppo e un volume celebrativo, edito da Franco Maria Ricci, che ripercorre le tappe del successo aziendale attraverso episodi e immagini storiche inedite.

Per il centenario del Gruppo Bauli, il Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltre emesso un francobollo commemorativo appartenente alla serie tematica «Le eccellenze del sistema produttivo ed economico».