X20 Embedded di B&R: massime prestazioni e spazio dimezzato

B&R ha introdotto sul mercato X20 Embedded, una nuova famiglia di PLC che combina elevate prestazioni e numerose interfacce integrate in un alloggiamento di soli 55 mm di larghezza, ovvero la metà della larghezza dei dispositivi comparabili.

Con i loro potenti processori Intel Atom, i nuovi PLC sono adatti anche per applicazioni esigenti con tempi di ciclo brevi, si presentano compatti e possono persino controllare un'applicazione robotica consentendo ai costruttori di macchine un risparmio sia sui costi sia sullo spazio nel cabinet.

I sistemi vengono forniti di serie con due porte USB, una scheda di memoria flash integrata e due porte Ethernet. Uno switch integrato supporta il cablaggio daisy-chain senza alcuna infrastruttura di rete aggiuntiva.

I dispositivi sono dotati di interfacce hardware per Powerlink e RS485. Quest’ultima può essere utilizzata per collegare un convertitore di frequenza direttamente al PLC senza hardware aggiuntivo. Anche l'alimentatore è integrato. Nonostante le elevate prestazioni, i PLC non richiedono ventole o batterie, il che li rende completamente esenti da manutenzione.

Le varianti opzionali con slot di interfaccia consentono ai PLC di supportare protocolli fieldbus aggiuntivi. Tutte le schede di interfaccia B&R possono essere combinate con la serie X20 Embedded e tutti i moduli I/O X20 possono essere collegati come di consueto.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio
B&R Automazione Industriale S.r.l. Società Unipersonale