Con Futura, finishing digitale 4.0

Mettere a punto una tecnologia che esprimesse l’essenza dell’Industry 4.0: in quest’ottica, Prati ha ideato e interamente progettato la piattaforma Futura, su cui ha sviluppato le proprie linee di finitura digitale, assicurando l’accessibilità a un processo sempre più automatizzato, per un set-up istantaneo dei parametri macchina.

Ne è un esempio la linea DIGIFAST20000: innovativa, efficace, modulare e semplice da utilizzare, offre eccellenti performance per le lavorazioni del settore della stampa su imballaggi mid-web in ottica Industry 4.0.

Progettata secondo una logica modulare, raggiunge l’obiettivo di offrire massima flessibilità nell’assecondare la realizzazione di nuove idee, in sinergia con i clienti, senza che sia necessaria una piattaforma ad hoc ridisegnata a ogni nuova evoluzione.

Con un ulteriore punto di forza: una singola piattaforma digitale modulare integra infatti diverse tecnologie per etichette autoadesive, in mould, termoretraibili e wrap-around.

In questo contesto tecnologico, DIGIFAST20000 può essere configurata per rispondere alle più svariate esigenze: dalla verniciatura alla stampa totale o selettiva, dalla decorazione alla finitura di lavori sia su bobina sia su foglio per ulteriori processi. Facile da azionare e veloce quanto a cambio di lavorazione, la macchina consente di ottenere prodotti in qualsiasi formato: etichette autoadesive cartacee e plastiche, imballaggi flessibili e carta non supportata.

E per finire, ricordiamo che la tecnologia Prati non dimentica l’ambiente: grazie a una produzione “a impatto zero” e a un’efficiente tecnologia di asciugatura a freddo, DIGIFAST20000 risponde infatti appieno ai criteri di sostenibilità ambientale.

Scopri maggiori informazioni sulle aziende citate in quest'articolo e pubblicate sulla Buyers' Guide - PackBook by ItaliaImballaggio